Archivi tag: congresso

2019 – Roma

Cari amici e colleghi,
trasmettiamo in allegato la I circolare del

VI Congresso Internazionale
di Fraseologia e Paremiologia Phrasis

Fraseologia e paremiologia:
modelli, strumenti e prospettive

Roma, 11-13 settembre 2019

 

Phrasis 2019 Roma – Prima circolare ITALIANO

 Phrasis_2019_Roma_-_Call for papers_INGLESE

Phrasis 2019 Roma – Première circulaire FRANCESE

Phrasis 2019 Roma – Primera circular SPAGNOLO

 


COORDINATE BANCARIE

  • Intestazione: ASSOCIAZIONE ITALIANA DI FRASEOLOGIA E PAREMIOLOGIA PHRASIS
  • Banca: BancoPosta
  • IBAN: IT83V0760110000001015765884
  • BIC / SWIFT: BPPIITRRXXX

Associazione italiana di Fraseologia e Paremiologia Phrasis

in collaborazione con

Dipartimento di Scienze Politiche Università degli Studi Roma Tre

Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica Università degli Studi di Cagliari

 

Vi aspettiamo!

Un caro saluto



 

Scheda di Partecipazione


Per migliorare il nostro lavoro si prega di compilare il più dettagliatamente possibile il modulo sottostante.
I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

1 Autore2 Autori3 Autori
Rimangono 2000 caratteri disponibili
Rimangono 1000 caratteri disponibili
[recaptcha]

2018 – Catania

PROGRAMMA PHRASIS 2018 Catania

SECONDA CIRCOLARE

Gentili Colleghi,

pubblichiamo la seconda circolare del prossimo convegno di Phrasis (Catania, 26-29 settembre 2018) insieme alle schede di adesione alla cena sociale, alla visita guidata e allo “spazio bambini” (da inviare entro il 15 luglio).

Un caro saluto,

Phrasis

PHRASIS 2018_CATANIA_seconda circolare_giugno

Scheda di adesione alla CENA SOCIALE_V Phrasis Catania

Scheda di adesione alla VISITA GUIDATA_V Phrasis Catania

Scheda di adesione allo SPAZIO BAMBINI_V Phrasis Catania

 

URGENTE:

Gentili colleghi,

viste le richieste di alcuni dottorandi che desiderano participare come relatori al prossimo convegno di Phrasis (Catania, 26-29 settembre 2018), abbiamo deciso di venire incontro alle loro esigenze applicando uno sconto del 50% sulla quota di iscrizione.
Un caro saluto,
Phrasis

 

PROROGA SCADENZA PER INVIO PROPOSTE al
V CONGRESSO INTERNAZIONALE DI FRASEOLOGIA E PAREMIOLOGIA,
CATANIA, 26-29 SETTEMBRE 2018

 ITALIANO
PROROGA della scadenza per invio proposte
Gentili Colleghe/i,
per venire incontro alle richieste di molti di Voi, la scadenza per l’invio delle proposte di partecipazione al congresso di Catania è rinviata dal 25 aprile al 20 maggio 2018.
Le proposte vanno inviate compilando la scheda disponibile all’indirizzo:  http://www.phrasis.it/2018-catania/
Il Comitato organizzatore

 ENGLISH
DEADLINE EXTENSION
Dear Colleagues,
due to several kind requests, we have decided to extend the deadline for proposal submission to May 20rd, 2018.
You may submit proposals for papers presentation by filling in the application form you can find on http://www.phrasis.it/2018-catania/
The organising committee

 ESPAÑOL
PRÓRROGA
Estimados Colegas,
para cumplir con la solicitud de muchos de Ustedes, la fecha límite para la presentación de propuestas de participación en el congreso de Catania, ya establecida para el 25 de abril de 2018, se ha postergado al  20 de mayo de 2018.
Las propuestas se enviarán a través del formulario disponible en la siguiente dirección de Internet: http://www.phrasis.it/2018-catania/
Un saludo cordial,
El Comité organizador

 FRANÇAIS
EXTENSION de la date limite d’envoi des propositions
Cher(e)s Collègues,
suite aux demandes de certains entre Vous, la date limite d’envoi des propositions a été reportée du 25 avril au 20 mai 2018.
Pour Vos propositions, merci d’utiliser le formulaire disponible à l’adresse: http://www.phrasis.it/2018-catania/
Le Comité d’organisation

 PORTUGUÊS
PRORROGAÇÃO
Caros Colegas
para atender às demandas de muitos de Vocês, o prazo para envio das propostas, já previsto para 25 de abril de 2018, foi adiado para 20 de maio de 2018.
Os interessados em participar da conferência devem preencher o formulário na página da Associação: http://www.phrasis.it/2018-catania/
O Comitê organizador


Cari amici e colleghi,
trasmettiamo in allegato la I circolare del

V Congresso Internazionale
di Fraseologia e Paremiologia

Lessicalizzazioni “complesse”
Ricerche e teoresi

Catania, 26-29 settembre 2018

Phrasis 2018 Catania – Prima circolare ITALIANO

Phrasis 2018 Catania – First Circular INGLESE

Phrasis 2018 Catania – Première circulaire FRANCESE

Phrasis 2018 Catania – Primera circular SPAGNOLO

Phrasis 2018 Catania – Primeira circular PORTOGHESE


COORDINATE BANCARIE

  • Intestazione: ASSOCIAZIONE ITALIANA DI FRASEOLOGIA E PAREMIOLOGIA PHRASIS
  • Banca: BancoPosta
  • IBAN: IT83V0760110000001015765884
  • BIC / SWIFT: BPPIITRRXXX

Associazione italiana di Fraseologia e Paremiologia Phrasis
in collaborazione con
Dipartimento di Scienze Umanistiche – Università degli Studi di Catania e Centro di Studi filologici e linguistici siciliani

Vi aspettiamo!

Un caro saluto



 

Scheda di Partecipazione


Per migliorare il nostro lavoro si prega di compilare il più dettagliatamente possibile il modulo sottostante.
I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

1 Autore2 Autori3 Autori
Rimangono 2000 caratteri disponibili
Rimangono 1000 caratteri disponibili
[recaptcha]

2017 – Bucarest

PHRASIS 2017 – Atti / Actas / Actes / Proceedings

PHRASIS 2017 Consignes aux auteurs Phrasis français

PHRASIS 2017 Submission guidelines English

PHRASIS 2017 Norme redazionali italiano

PHRASIS 2017 Normas entrega originales

———————————

Cari amici e colleghi,

trasmettiamo in allegato la I circolare del

IV Congresso Internazionale
di fraseologia e paremiologia:

Fraseologia e paremiologia, roba da matti!


COORDINATE BANCARIE

  • Intestazione: ASSOCIAZIONE ITALIANA DI FRASEOLOGIA E PAREMIOLOGIA PHRASIS
  • Banca: BancoPosta
  • IBAN: IT83V0760110000001015765884
  • BIC / SWIFT: BPPIITRRXXX

 

bandiera-francia PHRASIS 2017 – Appel a communications

bandiera-inghilterra PHRASIS 2017 – I Call for Papers English

bandiera-italia PHRASIS 2017 – Prima circolare italiano

bandiera-romania PHRASIS 2017 – Prima circulara romana

bandiera-spagna PHRASIS 2017 – Primera circular esp


Vi aspettiamo!

Un caro saluto,

Phrasis


logophrasisdefinitcuad Universitatea din București


Scheda di Partecipazione


Per migliorare il nostro lavoro si prega di compilare il più dettagliatamente possibile il modulo sottostante.
I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

1 Autore2 Autori3 Autori
Rimangono 2000 caratteri disponibili
Rimangono 1000 caratteri disponibili
[recaptcha]

2016 – Firenze

biblioteca crusca

III Congresso Internazionale di fraseologia e paremiologia

III Jornada Internacional de fraseología y paremiología

III International Conference on phraseology and paremiology

III Congrès International de phraséologie et parémiologie

FRASEOLOGIA, PAREMIOLOGIA E LESSICOGRAFIA
III Congresso Internazionale di fraseologia e paremiologia
Firenze, 19-21 ottobre 2016
Associazione Italiana di fraseologia e paremiologia PHRASIS
in collaborazione con
Accademia della Crusca – Università di Firenze – CIG (Centro Interuniversitario di Geoparemiologia)

 

Tema e obiettivi della giornata:

Il III Congresso Internazionale dell’Associazione Phrasis mira a esaminare i rapporti tra fraseologia, paremiologia e lessicografia, dalle prime manifestazioni ai grandi repertori e dizionari fraseologici diffusi in Italia e nel resto del mondo. L’obiettivo è di approfondire la conoscenza dei dizionari fraseologici e dei repertori paremiologici delle lingue europee attraverso dati che possano contribuire a comprendere la diffusione delle unità fraseologiche e paremiali, nonché quello di verificare l’eventuale evoluzione semantica o formale.

Le linee tematiche che saranno oggetto di approfondimento durante i lavori del congresso sono le seguenti:

  • Paremiologia e paremiografia
  • Fraseologia, lessicologia e lessicografia
  • Paremiologia diacronica e sincronica
  • Fraseologia diacronica e sincronica
  • Fraseologia, paremiologia e linguistica dei corpora

Le comunicazioni potranno essere presentate in una delle seguenti lingue:

Italiano  – Spagnolo – Inglese – Francese

Coloro che sono interessati a partecipare dovranno compilare entro il 1° aprile 2016 il formulario che compare nella pagina web dell’associazione (www.phrasis.it), nel quale dovranno essere inseriti i seguenti dati:

  • Nome e cognome del proponente
  • Indirizzo di posta elettronica
  • Università o ente di appartenenza
  • Titolo della comunicazione (o poster)
  • Abstract (max. 1000 caratteri)
  • Curriculum Vitae (max. 1000 caratteri)

Il comitato scientifico comunicherà l’eventuale accoglimento delle proposte ricevute entro il 30 aprile 2016. Per eventuali chiarimenti e informazioni si può fare riferimento all’indirizzo e-mail del convegno: phrasis.firenze2016@gmail.com

Comitato Scientifico

Claudio Marazzini (Presidente dell’Accademia della Crusca Università del Piemonte Orientale)

Piero Fiorelli (Accademia della Crusca)

Temistocle Franceschi (Centro Interuniversitario di Geoparemiologia)

Massimo Fanfani (Accademia della Crusca – Università di Firenze)

Marco Biffi (Accademia della Crusca – Università di Firenze)

Renzo Tosi (Università di Bologna)

Laura Santone (Università di Roma Tre)

Julia Nikolaeva (Università La Sapienza di Roma)

Giuseppe Crimi (Università di Roma Tre)

Cosimo de Giovanni  (Università di Cagliari)

Carmen Navarro  (Università di Verona)

Fernando Martínez de Carnero (Università La Sapienza di Roma)

Luisa A. Messina Fajardo  (Università di Roma Tre)

Daniela Capra (Università di Modena e Reggio Emilia)

Gloria Corpas Pastor (Universidad de Málaga) 

Hugo Bizzarri (Université de Fribourg Suisse)

Alberto Zuluaga (Universität Tübingen)

Salomé Vuelta García (università di Firenze)

Neri Binazzi (Università di Firenze)

Elisabetta Benucci (Accademia della Crusca)

Paolo Rondinelli (Accademia della Crusca)

Comitato organizzatore locale

Elisabetta Benucci (Accademia della Crusca)

Salomé Vuelta García (Università di Firenze)

Paolo Rondinelli (Accademia della Crusca)

Antonio Vinciguerra (Università di Firenze)

Alessia A. S. Ruggeri (Università di Roma Tre)

Segreteria Crusca

Silvia Franchini

Paolo Belardinelli

Eleonora Bolletta

Alessio Misuri

2012 – Roma


Roma 6, 7 giugno 2012


 

Fraseologia & Paremiologia, II Giornata di Studi

Programma

 

logosapienza logoromatre

5 giugno


Cocktail di Benvenuto pausacoctail
18.30 presso l’Hotel Pulitzer (www.hotelpulitzer.it)
Viale G. Marconi, 905 | 00146 Roma (RM)

6 giugno


iconasapienza Università degli Studi di Roma La Sapienza
Facoltà Filosofia, Lettere, Scienze umanistiche e Studi orientali
Saluti delle autorità e presentazione della giornata
ore 9:15
Aula Giorgio Levi della Vida
(Ex Vetreria Sciarra)
I Sessione
ore 10:30
Aula Giorgio Levi della Vida
(Ex Vetreria Sciarra)
Presiede María Luisa Cerrón Puga (Sapienza – Università di Roma)

ore 11:40

Pausa café pausacaffe


II Sessione
ore 11:50
Aula Giorgio Levi della Vida
(Ex Vetreria Sciarra)
Presiede Fernando Martínez de Carnero (Sapienza – Università di Roma)

ore 13:00

Pausa pranzo pausapranzo


III Sessione
ore 14:15
Aula Giorgio Levi della Vida
(Ex Vetreria Sciarra)
Presiede Carmen Navarro (Università degli Studi di Verona)

  • M.ª Teresa Barbadillo de la Fuente (Università Complutense de Madrid) Fraseologismos y paremias en la zarzuela española. (Videoconferenza)
  • Sagrario del Río Zamudio (Università di Udine) Galdós y la fraseología.
  • Pablo Zamora e Arianna Alessandro (Universidad de Murcia) Consideraciones sobre el estudio de las interjecciones en relación con marcadores discursivos y enunciados fraseológico-pragmáticos.
IV Sessione
ore 16:00
Aula A
(Ex Vetreria Sciarra)
Presiede María Remedios Sánchez García (Universidad de Granada)

  • Germán Conde Tarrío (Universidad de Santiago de Compostela) Criterios de selección para un mínimo paremiológico: el refranero gallego como ejemplo.
  • Julija Nikolaeva (Università di Roma La Sapienza) “El Refranero multilingüe”: una proposta paremiografica innovativa. Traduzione delle paremie spagnole in russo.
  • Antonella Sardelli (Università di Bari) El Refranero multilingüe: problematiche della traduzione di paremie in lingue affini. Il caso dello spagnolo e dell’italiano.
ore 17:30

Pausa caffè pausacaffe


V Sessione
ore 17:45
Aula A
(Ex Vetreria Sciarra)
Presiede Sagrario del Río Zamudio (Università di Udine)

 


7 giugno


iconaromatre Università degli Studi Roma Tre
Facoltà di Scienze Politiche
ore 9:15
Aula Sala del Consiglio

Saluti delle autorità e presentazione della giornata.

I Sessione
ore 9:45
Aula Sala del Consiglio
Presiede Rita Liberatori (Università di Roma Tre)

  • Carmen González Royo (Universidad de Alicante) Rutinas conversacionales propias de las secuencias marco en dos diccionarios bilingües español/italiano del siglo XIX.
  • Francisco Núñez Román (Universidad de Sevilla) Le polirematiche regionali nei dizionari italiani.
  • Cristina Martin Amador (Università di Torino) Uso de paremias en medios audiovisuales y en manuales didácticos actuales.
  • Mariarosaria Colucciello (Università degli Studi di Salerno) I proverbi nella Bibbia: un’analisi contrastiva italiano-spagnolo.
  • Angela Mura (Università Complutense de Madrid) ¡Crucemos los dedos! Una propuesta didáctica para la enseñanza de la fraseología en la clase de ELE.
ore 11:00

Pausa café pausacaffe


II Sessione
ore 11:15
Aula Sala del Consiglio
Presiede Pablo Zamora (Universidad de Murcia)

ore 13:00

Pausa pranzo  pausapranzo


III Sessione
ore 14:30
Aula Sala del Consiglio
Presiede Daniela Capra Università di Modena e di Reggio Emilia)

IV Sessione
ore 16:15
Aula Sala del Consiglio
Presiede Antonella Cancelier (Università di Padova)

ore 17:30
Aula Sala del Consiglio

  • Dibattito e proposta di creazione dell’Associazione Phrasis.


  • Conclusioni.

  • Chiusura del Convegno.

Università La Sapienza
Università Roma Tre
Direzione ed organizzazione
Fernando Martínez de Carnero
Luisa A. Messina Fajardo
Altri Organizzatori
Daniela Capra
Mariarosaria Colucciello
Trinis Antonietta Messina Fajardo
Sagrario del Río Zamudio
Maria Antonella Sardelli
Luisa Selvaggini
Segreteria
Daniela Natale
Ambra Pazzagli
Consiglio Internazionale
Maria Teresa Barbadillo
Patrizia Bertini Malgarini
Germán Conde Tarrío
Gloria Corpas Pastor
Carlos Crida
Paola Desideri
Vanda Durante
Temistocle Franceschi
Mario García Page
Fernando García Romero
Monique Guëll
Antonio Iurilli
Abraham Madroñal
Manuel Martí Sánchez
Carmen Mellado
Wolfgang Mieder
Carmen Navarro
Antonio Pamies
Francisco Pérez
Herón Pérez Martínez
Julia Sevilla Muñoz
Renzo Tosi
Ugo Vignuzzi
Pablo Zamora
Alberto Zuluaga

2015 – Cagliari

cagliari (1)-2

 

II Giornata di Studi internazionali dell’Associazione Phrasis

II Jornada de Estudios Internacionales de la Asociacion Phrasis

Deuxième journée d’études internationales de Phrasis

2nd conference of international studies  Association Phrasis

Fraseologia e paremiologia: passato, presente e futuro

Fraseología y paremiología: pasado, presente y futuro

Phraséologie et parémiologie: passé, présent et futur

Phraseology and paremiology: past, present and future

Cagliari 16, 17, 18 settembre 2015

 locandina_img

 

Tema e obiettivi dell'incontro
La seconda giornata di studi internazionali “Fraseologia e Paremiologia: passato, presente e futuro”, organizzata dall’Università degli Studi di Cagliari e dall’Associazione PHRASIS – seguendo l’iniziativa del precedente incontro, tenutosi a Verona nel 2014 – mira a incoraggiare la riflessione sulla fraseologia e la paremiologia, a partire da distinte posture teoriche e metodologiche. Entrambe le discipline hanno sperimentato un’evoluzione crescente, incrementata in modo particolare nel corso del XX secolo, e sono oggetto di un rinnovato interesse da parte di linguisti, studiosi di letteratura, psicologia, antropologia ecc. La storia di numerose lingue parlate oggigiorno è caratterizzata, in effetti, dalla presenza di dizionari e opere di carattere letterario e scientifico che hanno evidenziato, esplicitamente o implicitamente, la ricchezza dell’universo fraseologico. Per tale ragione, uno degli obiettivi fondamentali di questa giornata è contribuire a delineare la storia della fraseologia e della paremiologia. Saranno ospiti dell’evento i professori Temistocle Franceschi (Centro Universitario di Geoparemiologia, Università di Firenze), Renzo Tosi (Università di Bologna) e Geoffrey Williams (Licorn-Lorient), che interverranno presentando ciascuno una conferenza plenaria.
Linee tematiche
 Fraseologia sincronica e diacronica

  • Paremiologia sincronica e diacronica
  • Fraseologia e metafora
  • Fraseologia, paremiologia, lessicologia e lessicografia
  • Fraseologia, paremiologia e linguistica dei corpora
  • Fraseologia, paremiologia e didattica
  • Fraseologia, paremiologia e linguaggi di specialità
  • Fraseologia e paremiologia contrastiva e traduzione
Organizzazione
Comitato Scientifico

  • Carmen Navarro
  • Carmen Mellado Blanco
  • Antonio Pamies Bertrán
  • Fernando Martínez de Carnero
  • Luisa A. Messina Fajardo
  • Daniela Capra
  • Elena Dal Maso
  • Geoffrey Williams
  • Cosimo De Giovanni
  • Ilaria Meloni

Comitato Organizzatore Locale

  • Cosimo De Giovanni
  • Ilaria Meloni
  • Sara Costella

Segreteria

  • Sara Costella (coordinamento)
  • Maicol Cocco
  • Elisa Madeddu
  • Michela Podda
  • Andrea Usai
  • Chiara Mascia
  • Laura Salis
  • Francesca Cocco
Comunicazione generale
Care amiche, cari amici, Care colleghe, cari colleghi, Care socie, cari soci, dato l’alto numero di comunicazioni, abbiamo aggiunto alle due giornate già previste una terza giornata. Pertanto, il congresso si terrà nei giorni 16, 17 e 18 settembre 2015 presso l’Università degli Studi di Cagliari. Ricordiamo che il pagamento di registrazione al congresso, in qualità di relatori, deve essere effettuato entro il 15 luglio 2015 per usufruire della tariffa ridotta. Inoltre, per confermare la propria registrazione è necessario inviare una e-mail a segreteria@phrasis.it e convegnophrasis.cagliari@gmail.com contenente:

  • la scheda registrazione al congresso (nell’apposita sezione). Si invitano a compilare la scheda anche coloro che prenderanno parte al congresso in qualità di uditori.
  • una copia della prova di avvenuto bonifico (o deposito sul conto).

Nella sezione Alberghi è già disponibile la lista delle strutture ricettive della città di Cagliari.

Nella sezione Informazioni pratiche è possibile scaricare le informazioni sulla città di Cagliari, su come muoversi in città, su cosa visitare, dove mangiare.

Per ulteriori informazioni si prega di inviare mail a segreteria@phrasis.it o a convegnophrasis.cagliari@gmail.com.

Cordiali saluti,

Il comitato organizzatore locale.

Preatti
Per scaricare i preatti si prega di cliccare qui.
Programma generale
Per scaricare il programma generale cliccare qui. Le sedi del congresso, dove avranno luogo l’accoglienza dei congressisti, la cerimonia di apertura e tutte le comunicazioni, sono, per il 16 settembre, la Facoltà di Studi umanistici dell’università di Cagliari, Sa Duchessa, Via Is Mirrionis, n. 1 e, per il 17 e 18 settembre, la “Cittadella dei Musei”, Piazza Arsenale, n. 1. L’accoglienza sarà effettuata nel corso di tutto il congresso. Una lista di strutture ricettive della città è disponibile sul sito dell’associazione.
Scheda di registrazione al congresso
Si prega di compilare la scheda nelle sue diverse parti. Ricordiamo, inoltre, che la scheda va compilata anche da coloro che prenderanno parte al congresso in qualità di uditori. Le schede sono presenti nelle seguenti lingue: italiano, inglese, spagnolo, francese
Alberghi
Per consultare la lista degli alberghi si prega di cliccare qui.
Cene
Due cene saranno organizzate in occasione del II congresso di fraseologia e paremiologia, nei giorni 16 e 17 settembre, presso il ristorante Antica Hostaria di Cagliari (via Cavour, 60). Le cene sono a carico dei partecipanti. Vi preghiamo, pertanto, di voler confermare la vostra partecipazione all’indirizzo mail convegnophrasis.cagliari@gmail.com, entro il 10 settembre 2015. Di seguito, troverete le schede di adesione alle cene sociali – nelle diverse lingue –  e i menù.  Scheda in italiano, Scheda in francese; Scheda in spagnolo; Scheda in inglese. Ricordiamo, inoltre, che sono previsti menù alternativi per quanti non desiderassero quelli riportati nelle schede.
Esposizione di opere
Per consentire a ogni congressista di pubblicizzare il proprio lavoro per tutta la comunità scientifica, sarà allestito un tavolo espositivo nei locali del congresso. Esso darà la possibilità a tutti di presentare un esemplare delle proprie opere, se lo si desidera, nonché la pubblicità in forma di opuscoli o ordini di acquisto. Il tavolo sarà monitorato continuamente. Vi ricordiamo che la vendita delle opere esposte è proibita. Se non si vogliono esporre le copie nuove delle vostre opere, vi invitiamo a munirvi, tramite il vostro editore, di una copia destinata all’esposizione. I partecipanti possono presentare le proprie opere per l’esposizione al momento dell’arrivo. Gli autori, qualora non desiderassero donare le opere esposte alla biblioteca di Phrasis, sono invitati a ritirarle prima della partenza. Italiano, francese, spagnolo, inglese.
Accesso a internet
Alfine di garantire l’uso della rete internet messa a disposizione dalla nostra Università di Cagliari nei giorni 16, 17 e 18 settembre 2015, durante la celebrazione del II congresso internazionale di fraseologia e paremiologia, vi preghiamo di prestare attenzione a questa nostra nota.
Per gli utenti che già utilizzano la rete federata interuniversitaria EDUROAM è necessario aver effettuato l’accesso dalle vostre sedi di origine con le vostre credenziali native.
L’importante è che abbiate già effettuato qualche connessione con
successo dalla vostra sede di origine.
Per coloro che non utilizzano la rete EDUROAM, abbiamo la possibilità di creare appositi account per ciascuno di voi. Pertanto, vi preghiamo di inviarci una mail per farci sapere se utilizzate la rete EDUROAM. In caso contrario, dovrete inviare una mail all’indirizzo convegnophrasis.cagliari@gmail.com, entro e non oltre il 31 agosto 2015, contenente vostro nome, cognome e indirizzo mail.
Per eventuali chiarimenti siamo a vostra disposizione. Nota nelle seguenti lingue: italiana, francese, spagnola, ingleseCliccando qui è possibile visionare la lista dei siti EDUROAM dei diversi paesi nel mondo. Ciascun sito contiene una lista delle università che aderiscono a EDUROAM.
Informazioni pratiche città di Cagliari
 Per visualizzare la mappa dei luoghi principali del congresso cliccare qui. Per ogni tipo di informazione pratica e sulla vita da turista a Cagliari  cliccare qui. Per informazioni sull’aeroporto si prega di cliccare qui. Se possedete un I-Phone o uno Smartphone vi consigliamo di scaricare l’applicazione CagliariAPP contenente una ricca e variegata guida agli appuntamenti di Cagliari e dintorni.
Atti
Info sugli atti

Comunicazioni



Norme di Redazione


Articoli
Gli articoli non dovrebbero essere superiori a 32.000 battute, spazi compresi. Devono essere corredati da un abstract in lingua inglese.

Titolo degli articoli
Il titolo degli articoli, corpo 16 Times New Roman, deve essere accompagnato dal nome dell’autore (in corsivo), istituzione di appartenenza (in tondo tra parentesi)

Margini
L’impostazione della pagina deve essere la seguente:

  • margine superiore cm 5;
  • inferiore cm 6,2;
  • sinistro cm 4,6;
  • destro cm 4,6;
  • intestazione cm 0;
  • piè di pagina cm 5,2;
  • rilegatura cm 0.

Caratteri di Stampa
Font: Times New Roman TESTO: corpo 12, interlinea singola
Bibliografia: corpo 10, interlinea 12. La bibliografia va impostata giustificata, ma con la prima riga a filo sinistra della gabbia e le successive rientrate di 5 mm;
Note: corpo 9, interlinea singola. Le note vanno giustificate e la prima riga di ogni capoverso deve rientrare di 5 mm.
Citazioni: Se superiori a 3 righe: corpo 10, interlinea 12, lasciando 1 riga bianca prima dell’inizio della citazione e 1 riga bianca alla fine, senza virgolette di apertura e chiusura.

Se inferiori a 3 righe: corpo 12, interlinea singola, mettendole tra virgolette a caporale (es. «….») (le virgolette a caporale si trovano in “Inserisci Simbolo”). Attenzione: se la citazione inizia con la lettera maiuscola va giustificata e la prima riga del capoverso rientra di 5 mm; se inizia con la lettera minuscola va giustificata ma la prima riga resta a filo sinistra della gabbia

Paragrafi
Eventuali titoletti di paragrafi e sotto-paragrafi, si suggeriscono le seguenti indicazioni:

  • titoli paragrafi: corpo 12 grassetto Times New Roman – interlinea singola – allineato a sinistra.
    Lasciate 2 righe bianche prima dei titoli di paragrafo e ancora una riga bianca dopo averli digitati. Se il titolo cade a fine pagina spostatelo alla pagina successiva aumentando il numero di righe bianche (di norma una o due sono sufficienti);
  • titoli sotto-paragrafi: corpo 12 grassetto e corsivo Times New Roman – interlinea singola – allineato a sinistra;
  • titoli sotto-sottoparagrafi: corpo 12 corsivo Times New Roman – interlinea singola – allineato a sinistra;
  • titoli sotto-sotto-sottoparagrafi: corpo 12 normale Times New Roman – interlinea singola – allineato a sinistra.

Note
Le note servono solo per commento, ampliamento, ecc., non per dare la voce bibliografica completa (che va solo in bibliografia).

Tabelle, letterizzazione figure
In corpo 9 Times New Roman, interlinea singola. Nei grafici può essere utilizzato anche un corpo maggiore o minore quando si vogliono evidenziare singole parole o quando è necessario per stare nella larghezza della pagina.
Lasciate una riga bianca sia prima della tabella o della figura sia alla fine.

Didascalie delle figure e delle tabelle
In corpo 9 Times New Roman corsivo, interlinea singola, giustificate. Attenzione: la didascalia della figura va sotto la figura stessa, mentre la didascalia della tabella va sopra la tabella.

Frasi in evidenza
Possono essere composte nel corpo e interlinea usati nel testo, in corsivo o grassetto, a seconda dell’evidenza che si vuole dare loro. Possono essere anche riquadrate con fondo grigio chiaro.
Attenzione: anche le frasi in evidenza vanno giustificate e la prima riga di ogni capoverso deve rientrare di 5 mm.

Riferimenti bibliografici
I riferimenti bibliografici inseriti direttamente nel testo devono essere riportati col cognome dell’autore seguito da uno spazio e dall’anno della prima pubblicazione in lingua originale tra parentesi tonde – “Freud (1899) disse che…” – oppure col cognome dell’autore tra parentesi seguito da una virgola, spazio e anno – (Freud 1899).

Se si vuole indicare la pagina, questa va indicata in parentesi nel testo preceduta da “p.” dopo l’anno seguito da una virgola, e non nella bibliografia alla fine dell’articolo. Se la pagina si riferisce all’edizione originale e non alla traduzione italiana eventualmente indicata nella bibliografia finale, allora si deve aggiungere “ed. orig.” (Loewald 1980, p. 56 ed. orig.); se nella bibliografia finale sono indicate più traduzioni, allora si deve specificare l’anno della traduzione a cui si fa riferimento (Loewald 1960, p. 97 trad. it. 1994).

Se vi sono diverse pubblicazioni dello stesso autore nello stesso anno, si fa seguire l’anno da lettere minuscole dell’alfabeto in progressione. Se vi sono tra parentesi più riferimenti dello stesso autore con indicato il numero delle pagine, le virgole serviranno a separare un riferimento dall’altro e non l’anno dalle rispettive pagine; il punto e virgola è preferibile usarlo per separare autori diversi, sempre all’interno della stessa parentesi. Se gli autori sono due, devono essere scritti entrambi e collegati da “e”, che può essere usata anche per collegare gli ultimi due autori se sono tre. Se gli autori sono più di tre, si scrive il cognome del primo autore seguito da et al. (in corsivo dal latino et alii). Esempi possibili sono i seguenti:

  •  Freud (1899) disse che…
  • Secondo la teoria del sogno (Freud 1899)…
  • I principi della terapia cognitiva (Beck et al. 1979) affermano che…
  • Kernberg (1981, p. 35) testualmente dice che…
  • Eissler (1953, p. 65) scrisse che «ogni introduzione di un parametro comporta il rischio che venga temporaneamente eliminata una resistenza senza che sia stata adeguatamente analizzata».

Per i rimandi a fonti primarie e a opere letterarie, in particolare per opere di altre epoche, onde evitare rimandi del tipo Manzoni (2000), si opererà con rimando in nota come di seguito, p.es.: Si veda Alessandro Manzoni, Scritti linguistici editi, cfr. Stella, Vitale (2000b).

Con il seguente scioglimento nella bibliografia finale:

Stella, Angelo; Vitale, Maurizio (a cura di) (2000b), Alessando Manzoni, Scritti linguistici editi, Milano, Centro Nazionale Studi Manzoniani.

I riferimenti bibliografici a fine testo devono essere elencati senza numerazione, in ordine alfabetico secondo il cognome dell’autore e, per ciascun autore, nell’ordine cronologico di pubblicazione delle opere (per opere dello stesso autore pubblicate nello stesso anno, si usino le indicazioni a, b, c accanto all’anno di pubblicazione).

Nel caso di cognomi analoghi (ad esempio Melanie Klein e George S. Klein), secondo l’iniziale del nome di battesimo; i nomi di battesimo vanno scritti per esteso . Se l’anno di pubblicazione è diverso da quello originale, va messo dopo il nome della casa editrice preceduto da una virgola, altrimenti è sufficiente l’anno tra parentesi all’inizio della voce bibliografica dopo il nome dell’autore.

I riferimenti bibliografici vanno quindi redatti secondo le regole desumibili dai seguenti esempi:

  • volumi monografici: Abbagnano, Nicola (1971), Dizionario di filosofia, Torino, UTET.  Oppure: Anderson, Benedict (1983 [19912]), Imagined Communities: Reflections on the Origin and Spread of Nationalism, London, Verso.
  • curatela di un autore: Grandi, Nicola, a cura di (2011), Dialoghi sulle lingue e sul linguaggio, Bologna, Pàtron.
  • curatela di più autori:  Banfi, Emanuele; Grandi, Nicola, a cura di (2003), Lingue d’Europa. Elementi di storia e di tipologia linguistica, Roma, Carocci.
  •  saggi da curatela, capitoli di libri: Banfi, Emanuele (2008), “Quante sono le lingue del mondo”, in Banfi, Emanuele; Grandi, Nicola (a cura di), Le lingue extrauropee. Asia e Africa. Roma, Carocci, 45-56.
  • articoli su riviste: Ansaldo, Umberto (2010), “Identity alignment and language creation in multilingual communities”, Language Sciences, 32, 615–623.
  • curatele/edizioni critiche, ecc.: Stella, Angelo; Vitale, Maurizio (a cura di) (2000a), Alessandro Manzoni, Scritti linguistici inediti, 2 voll., Premessa di G. Nencioni, Milano, Centro Nazionale Studi Manzoniani. Oppure: Stella, Angelo; Vitale, Maurizio (a cura di) (2000b), Alessandro Manzoni, Scritti linguistici editi, Milano, Centro Nazionale Studi Manzoniani.
  • volume o articolo da sito Internet: Si seguono le stesse indicazioni come nel caso di volumi e articoli stampati, con l’aggiunta di: testo disponibile al sito: http://www… e la data di consultazione In tutti questi casi si rammenti: di fare attenzione, se possibile, alle norme che regolano l’uso delle maiuscole nei titoli delle opere in inglese.

Simboli e Caratteri Speciali
Si consiglia di usare i caratteri ASCII o UNICODE quando non sia possibile trovare i simboli all’interno del programma di scrittura. Non saranno ammessi i lavori che introducano altri tipi di lettera.Nella bibliografia usare trattino lungo ( — ) davanti ai testi dello stesso autore.

 

2014 – Verona


Verona  20, 21, 22 febbraio 2014


I Giornata di Studi Internazionali dell’Associazione Phrasis

Paese che vai, usanza che trovi. Riflessioni su fraseologia e paremiologia

 

L’associazione Phrasis ha organizzato il congresso Paese che vai, usanza che trovi. Riflessioni su fraseologia e paremiologia che si è svolto a Verona i giorni 20 e 21 febbraio 2014, al quale hanno partecipato prestigiosi specialisti. Hanno intervenuto Dmitrij Dobrovol’skij (Institute of Russian Languages of the Russian Academy of Sciences in Moscow), Carmen Mellado Blanco (Universidad de Santiago de Compostela), Federica Casadei (Università della Tuscia di Viterbo), Antonio Pamies (Universidad de Granada), Cristina Cacciari (Università degli studi di Modena e Reggio Emilia), Stefania Nuccorini (Università degli Studi Roma Tre)


Obiettivi
Gli obiettivi principali del congresso sono sottolineare l’importanza del linguaggio figurato e proverbiale nella comunicazione quotidiana e mettere in evidenza l’importanza dei fattori culturali e esperienziali nella concettualizzazione della realtà e nella sua espressione linguistica.
Linee tematiche
  • Paremiología
  • Fraseologia e metafora
  • Fraseologia, paremiologia e lessicologia
  • Fraseologia e paremiologia contrastiva e traduzione

 


Organizzazione


Comitato Scientifico
userCarmen Navarro
Carmen Mellado Blanco
Antonio Pamies Bertrán
Fernando Martínez de Carnero
Luisa A. Messina Fajardo
Comitato Organizzatore Locale
Carmen Navarro
Elena dal Maso
Elisa Sartor
Segreteria
Elena dal Maso
Elisa Sartor

email Segreteria: segreteria@phrasis.it


Programma


logoverona


Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere
Palazzo di Lingue
Lungadige Porta Vittoria, 41, Verona


Prime giornate di studio dell’associazione Phrasis

Paese che vai, usanza che trovi



Giovedì 20


8:30 Consegna della documentazione
9:00 Inaugurazione I Congresso Phrasis 2014
I sessione
9:30
aula T.7
presiede A. Pamies Bertrán

  • Dmitrii Dobrovol’skij: Conceptual structure and systematic variation of idioms
  • Carmen Mellado Blanco: La integración de la pragmática en la disciplina fraseológica: nuevas vías de estudio
11:00

Pausa caffè  pausacaffe

11:30
aula T.7
II sessione
presiede C. Mellado Blanco

  • Stefania Nuccorini: Fraseologia e lessicografia: i dizionari di collocazioni inglesi e italiani
  • Manuel Martí Sánchez: ¿Qué es la competencia fraseológica?
  • Cristina Cacciari: La comprensione delle espressioni idiomatiche: una prospettiva neurolinguistica
13:00

Pausa pranzo  pausapranzo

III sessione
15:00
aula T.7
presiede F. Martínez de Carnero

  • Mario García-Page: Variantes fraseológicas correlativas
  • Michele Prandi: Extensions lexicales et figures vives: une frontière essentielle
  • Pablo Zamora Múñoz: ¿Las secuencias fijas lexicalizadas son unidades fraseológicas? Eso parece
  • Natalia Med: La fraseología musical en las lenguas románicas
  • Cosimo de Giovanni: Collocations: motivation, conceptualisation et expression. Une analyse
17:30

Pausa caffè pausacaffe

18:00 Riunione Phrasis
presiedono: Luisa A. Messina Fajardo, Carmen Navarro, Fernando Martínez de Carnero

Venerdì 21


I sessione
9:00
aula T.6
presiede C. Navarro

  • Maria Grazia Profeti: Il detto proverbiale nel teatro del Secolo d’oro
  • Fernando García-Romero: Reflexiones de los griegos antiguos sobre los proverbios y su influencia en la paremiología renacentista
  • Antonio Iurilli: I proverbi e le favole: la Bestiarum schola di Pompeo Sarnelli (1680)
10:50

Pausa caffè  pausacaffe

II sessione
11:20
aula T.6
presiede L. A. Messina Fajardo

  • María Josefina Tejera: Análisis estructural de los proverbios
  • Oana Salisteanu: Il commento dell’identità e dell’alterità etnica nei proverbi e nei modi di dire italiani e romeni
  • Julija Nikolaeva: Paese che vai, proverbio che trovi. Traduzione di proverbi culturalmente marcati
  • Ivana Lončar: Algunos problemas de la fraseología contrastiva: el caso de las comparaciones estereotipadas en croata y en español
13:20

Pausa pranzo  pausapranzo

I sessione parallela Paremiologia
15:00
aula 2.5
presiede J. Nikolaeva

  • Simona Brunetti: Machen kleider leute? Un’indagine sulla percezione culturale di due proverbi contrastanti
  • Kathrin Steyer: Corpus Linguistics meets Paremiology
  • Svjetllana Titini: Indagine paremiologica nei dizionari monolingui albanesi
  • Francesca Cocco: Pubblicità proverbiale: il riuso paremiologico negli slogan di ieri e di oggi
  • Mariarosaria Colucciello: Los enfoques paremiológicos de los Emblemata Horatiana
  • Karín Chirinos Bravo: Refranes y tradiciones femeninas limeñas en la obra de Ricardo Palma
I sessione parallela Fraseologia
15:00
aula T.6
presiede S. Nuccorini

  • Marina Castiglione: Fraseologie cristallizzate e retorica nei soprannomi etnici in Sicilia
  • Alejandro Rodríguez Díaz del Real: Metáfora, imagen y lenguaje figurado en Ortega y Zambrano
  • Maslina Liubicic: Saeva noverca et mater amica: immagine stereotipata e metafora concettuale della matrigna nei proverbi
  • Giovanni Brandimonte: Breve estudio contrastivo sobre las fórmulas rutinarias psico-sociales en italiano y español
  • Ivana Librici: Fraseologia contrastiva o traduzione nei Contos da Montanha di Miguel Torga
  • Antonella Ruggieri: Fraseologia e gestualità. Analisi della componente pragmatica di “fraseogesti” italiani e tedeschi
17:00

Pausa caffè  pausacaffe

II sessione parallela Paremiologia
17:30
aula 2.5
presiede O. Salisteanu

  • Maria-Teresa de Pieri e María Eloína García: Lorenzo y su vocabulario. Análisis paremiológico, fraseológico y contrastivo de los diarios delibeanos
  • Vincenzo Lambertini: Il cruciproverbio: alla ricerca della forma perduta. Proposta di categorizzazione concettuale dei proverbi
  • Daniela Natale: El insulto léxico y fraseológico como recurso literario en La vida perra de Juanita Narboni, de Ángel Vázquez
II sessione parallela Fraseologia
17:30
aula T.6
presiede M. García-Page

  • Luisa Giacoma e Fabio Mollica: La lessicografia bilingue al banco di prova della fraseologia: alcune riflessioni sui dizionari di tedesco
  • Valeria Caruso: Lavoro che fai, lingua che usi
  • Maddalena Ghezzi: Las comparaciones estereotipadas en el panorama de la fraseología española. Características y propiedades
  • Alessia A. Ruggeri: ¿Allá donde fueres, haz lo que vieres? Mitología y religión: universales fraseológicos. Propuesta de análisis comparativa español-italiano

Sabato 22 – aula T.8 e T.7


I sessione parallela Paremiologia
9:00
aula T.8
presiede M. J. Tejera

  • Trinis Antonietta Messina: La funcionalidad de las paremias en La desordenada codicia de los bienes ajenos de Carlos García y algunas consideraciones traductológicas
  • Cláudia Martins e Cecilia Falcão: Em busca do provérbio pretendido: contributos para uma análise de produtos lexicográficos de fraseoparemiologia em português europeu
  • Maria Sardelli: Lettera in proverbi (1557) de Antonio Vignali. Estudio paremiológico
  • Maria Lalicata: Traducir los refranes de El Quijote al italiano: ¿Un reto alcanzable?
  • Larissa Timofeeva: La fraseografía del humor: criterios y parámetros
I sessione parallela Fraseologia
9:00
aulaT.7
presiede P. Zamora Múñoz

  • Angela Mura: Fraseodidáctica.es Carmen González Royo: Fraseología italiana en la interacción oral nativo y no nativo (hispanófono, ILE entre A1 y B1)
  • Marie-Berthe Vittoz e Margherita Mattioda: Les sequences figées dans le discours économique: entre figement, défigement et «surfigement»
  • Joanna Szerszunowicz: Phraseological units describing political phenomena of national character in translation (on the example of Polish phraseological units coined after 1989)
  • Janka Kubekova: Espressioni idiomatiche negli articoli economici in lingua italiana
10:40

Pausa caffè  pausacaffe

Sessione finale
11:10
aulaT.7
presiede N. Med

  • Antonio Pamies Bertrán: Metafora grammaticale e metafora lessicale: implicazioni teoriche per la fraseologia